Otto castelli per un palio: resoconto della manifestazione

Domenica, 19 Maggio 2024 21:32

La stagione delle Giostre Storiche 2024 porta la prima vittoria per i cavalieri faentini grazie al veterano Marcello Bellini, 64 anni che ha centrato il successo alla 21a edizione della Giostra dell'Almoravide a Rocca delle Caminate.
L'ex cavaliere del Rione Rosso, si è imposto battendo gli altri sette cavalieri, e per ultimo il forlivese Michele Bussi, superato solo dopo tre tornate di spareggio, dove si sono confrontati su anelli dal diametrp di 3,5 centimetri.
Nell'ultima prova Bellini, che difendeva i colori del Castello di Rocca delle Caminate, sul fido Hugar, si è dimostrato infallibile, non così il suo avversario. Per Marcello Bellini si tratta della 16a vittoria in carriera in corse storiche, per i cavalieri faentini fanno un totale di 533.
Fuori dalle prime tre posizioni gli altri due fantini manfredi in lizza: Gianni Vignoli e Fabio Tarlombani. A Monterubbiano nelle Marche, andata in scena la tradizionale Giostra giunta alla 50^ edizione. Vittoria per il fuori classe folignate Luca Innocenzi, 41 anni, per la corporazione dei Biforchi, al 4° successo consecutivo in questa contesa, la 5° in assoluto. Il suo punteggio finale è stato di 2367 punti. 2° posto e altra grande prestazione per il cavaliere faentino Nicholas Lionetti per la corporazione dei Mulattieri, con punti 2300, l'unico che ha tenuto testa al cavaliere Umbro. Alle loro spalle si sono classificati Lorenzo Melosso e il marchigiano Mario Cavallari.
Sulla nostra pagina Facebook altre foto della manifestazione